La moda a strisce zebrate

dior maculato storiaL’animalier non é una novità. Il mondo della moda ne manifesta potenzialità e « usi e consumi » da tanto tempo. Come un’onda ciclica il fenomeno vive alti e bassi : oggi siamo nella fase alta della curva.

Una rivista blasonata come “Vogue” scrive chiaramente : Tutto l’animalier, nell’antica Grecia, era conosciuto come zoote. Oggi è leopardato, zebrato, tigrato, pitonato o sintetizzato dai termini “maculato” e “animalier”. Effettivamente la tendenza comune é quella ad associare il caro vecchio maculato all’idea di «animalier » ricorrendo in un banale errore, o per meglio dire, finendo per autolimitarsi.

Sempre secondo ” Vogue” il 1971 è stato « l’anno della zoologia nei ricami, nei gioielli, negli stampati, ornamenti per donne-fiere, libere e sensuali », ma prima ancora ricordiamo una calebre Audrey Hepburn in cappello leopardato nel film Sciarada del 1963. L’animalier sfila in passerella per la prima volta in occasione della collezione P/E 1947 di Christian Dior…Audrey maculato

Le ultime tendenze hanno cosi’ tirato fuori dal baule tutte le declinazioni del caso, sposando le scelte condivise da diversi stilisti e rinvigorendo una prospettiva storica più contemporanea.

Nel bestiario della moda emerge recentemente la ZEBRA e lo zebrato. Burberry lo ha portato in passerella cosi come Tom Ford e Versace. Fendi gioca con gli accessori dando vita a uno stivaletto artisticamente bianco e nero, mentre Carven e Stella McCartney  continuano a presentare accessori (che le dive sfoggiano). Isabel Marant ci ha offerto una versione speciale delle sue straordinarie e iconiche scarpe high-tops e anche il looks sportivo di Adidas marchia la zebra.

burberry-prorsum-fall-2013-zebrafendi zebracarven zebraisabelle marant zebraadidas-zebra

Il significato ultimo di queste immagini credo che indenda essere la figura di una donna grintosa, fiera, ma non banalmente predatrice. In fin dei conti l’abito non fa il monaco, ma noi diveniamo animali capaci di cambiare pelle e di immedesimarsi in vari ruoli.

Annunci

2 thoughts on “La moda a strisce zebrate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...