La “missione” lampadario

lampadario

La semplicità dei materiali non toglie nulla al fascino di una decorazione d’ambiente serena…

Questo per introdurre il tema della scelta del lampadario quando affrontiamo un trasloco o semplicemente vogliamo dare un nuovo look agli spazi di casa nostra. E proprio il lampadario é cio’ che di più impegnativo esiste senza pertanto che sia considerato tra le priorità.

In primo luogo il costo spesso é proibitivo per chi, giovane e precario, vorrebbe non toccare il fondo delle proprie riserve economiche… Soluzioni innovative e design sono senza dubbio attrattive, ma perdono la loro capacità di conquistarci quando ci avviciniamo alla targhetta in cui é impresso il prezzo di vendita.

Catene come la decantata IKEA studiano ogni anno un catalogo che possa offrire ai potenziali clienti soluzioni a basso costo senza pero’ perdere l’importanza del tocco estetico, col rischio conseguente di cadere in un eccessivo “essenzialismo” e in una qualità evidentemente scarsa. Oltre al fatto che una parte di noi desidera essere originale e fare del proprio nido qualcosa di più unico e meno “fotocopia” di  tutte le case del mondo. La stessa identica lampada che soggiorna nella mio salone si trova in America come in Spagna! … semplici effetti della globalizzazione?

In secondo luogo il lampadario va letto come un accessorio con le stesse potenzialità per un ambiente che metaforicamente possiamo dare ad una borsa, una collana o una paio di scarpe per il nostro look. E di solito ne prestiamo attenzione. Quindi non deve stonare. Anche se non é il protagonista assoluto della stanza. E deve essere “gentilmente proprozionato” allo spazio che deve rappresentare.

Ebbene si, sono innumerevoli gli elementi che si dovrebbero tenere in considerazione per ottenere il miglior risultato.

Partendo dal presupporto che il “deco’” é ovunque, dalle pareti, al suolo, al soffitto, e che non é solo una moda ma anche e soprattutto un bisogno del quotidiano, diamo comunque un occhio alle tendenza, alle evoluzioni del mercato e lasciamoci guidare da un certo istinto personale, affinché sia sempre una bella giornata all’interno della nostra cuccia!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...