Seattle a tripla esposizone

Fools Journal

Marcus Yam, fotografo del Seattle Times, doveva documentare visivamente un saggio pubblicato sul giornale riguardante proprio la metropoli del nord-ovest americano. Non convinto del solito street-reportage, ha abbracciato l’idea di realizzare degli scatti in tripla-esposizione, ciascuno dei quali capace di raccontare diverse storie da tre diversi punti di vista. Da questo approccio è nata, dunque, la serie “Global City“: un racconto per immagini delle peculiarità, dei problemi e dell’atmosfera di Seattle, che ha richiesto più di 400 ore di lavoro, lunghe attese in ogni angolo della città e – sorprendentemente – nessun fotoritocco con Photoshop.

http://www.marcusyam.com/

View original post

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...