Autunno al cinema # L’intrepido

L’INTREPIDO di Gianni Amelio intrepido

Italia. 2013. Chi é intrepido oggi? Cosa significa?

Questa é la domanda di chi guarda il film di Gianni Amelio, specchio / riflesso di una società di paradossi, ma sopratutto di ingiustizie e sofferenze. L’intrepido é colui che non si arrende, colui che va avanti sempre, in ogni modo, custodendo saldamente la sua etica ed il suo onore. L’intrepido é colui che ancora é capace di provare dei sentimenti, con il coraggio di non avere paura di svegliarsi l’indomani. L’intrepido é colui che sfoggia il suo sorriso in ogni momento, in modo sincero, perché non si lascia soffocare dal grigio circostante. L’intrepido ha il coraggio di reinventarsi la propria vita, di chiedere aiuto, e di andare oltre tutto, nonostante tutto.

Non c’é un racconto, non c’é una trama con momenti scatenanti. C’é solo un uomo, c’é l’Italia, e c’é la sua società. Antonio Pane é un uomo comune con problemi comuni, ma lui a differenza degli altri é intrepido… e vive a modo suo.

Amaro come molti film prodotti in questi ultimi anni, lascia un respiro di speranza e dirige a tutti un invito chiaro: siate intrepidi.

“Vale sempre la pena tenere in mano un libro…”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...